Cerca
Close this search box.

Categorie Articoli

Rivoluziona la Tua Dieta sul Lavoro: Come GA_P Supporta i Lavoratori Su Turni con Pasti Pronti e Salutari

Modifica articolo Visualizza statistiche Visualizza post Rivoluziona la Tua Dieta sul Lavoro: Come GA_P Supporta i Lavoratori Su Turni con Pasti Pronti e Salutari GA_P society 53 follower 14 marzo 2024 Apri reader immersivo Nel mondo del lavoro moderno, il lavoro su turni è diventato una realtà per una percentuale significativa della forza lavoro, influenzando non solo le abitudini lavorative ma anche stili di vita e salute dei lavoratori. Uno studio pubblicato su “Nutrition Research Reviews” (https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/26650243/) getta luce su come il lavoro su turni possa incidere negativamente su dieta, stile di vita e salute, evidenziando la necessità di interventi mirati. 1. Impatto del lavoro su turni sulla dieta e stile di vita: Il lavoro su turni, che coinvolge circa il 17% della forza lavoro in Europa, porta spesso a una dieta di bassa qualità e a schemi alimentari irregolari. La ricerca mostra che i lavoratori su turni tendono ad avere un consumo maggiore di grassi saturi e uno minore di fibre alimentari rispetto ai lavoratori diurni. Questo modello alimentare, unito a un aumento del consumo di snack durante la notte, può disturbare i ritmi circadiani e aumentare il rischio di sviluppare malattie metaboliche come il diabete di tipo 2

Continua a leggere

Nutrire il Cervello: Una Chiave per Combattere l’Alzheimer

Modifica articolo Visualizza statistiche Visualizza post Nutrire il Cervello: Una Chiave per Combattere l’Alzheimer GA_P society 53 follower 22 febbraio 2024 Apri reader immersivo In un’epoca in cui la longevità aumenta, la qualità della vita negli anni avanzati diventa una priorità. La ricerca scientifica ci offre preziose indicazioni su come la nutrizione possa giocare un ruolo fondamentale nella prevenzione di malattie neurodegenerative, come l’Alzheimer. Un recente studio pubblicato su Oxidative Medicine and Cellular Longevity getta luce su questo argomento cruciale, evidenziando come le nostre scelte alimentari possano influenzare direttamente la salute del nostro cervello. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/28168012/ 1. L’Impatto dei Nutrienti Bioattivi Protezione Cerebrale: Gli alimenti ricchi di vitamine, polifenoli e acidi grassi essenziali offrono una difesa contro il declino cognitivo. Questi nutrienti bioattivi supportano i processi biochimici e biologici fondamentali per mantenere un cervello sano e attivo. 2. La Doppia Faccia della Cottura Scegliere Metodi di Cottura Sani: Non tutti i metodi di cottura sono uguali. Alcuni possono ridurre il valore nutrizionale degli alimenti o addirittura generare composti nocivi, come i prodotti finali di glicazione avanzata (AGEs). Questi composti accelerano l’invecchiamento e aumentano il rischio di malattie croniche, inclusa l’Alzheimer. È fondamentale selezionare tecniche di cottura che preservino i nutrienti e

Continua a leggere

Rivoluzione nella Gestione del Diabete: Il Potere delle Fibre Alimentari

Modifica articolo Visualizza statistiche Visualizza post Rivoluzione nella Gestione del Diabete: Il Potere delle Fibre Alimentari GA_P society 53 follower 15 gennaio 2024 Apri reader immersivo Una recente meta-analisi pubblicata su PLoS Medicine ha gettato nuova luce sull’importanza delle fibre nella dieta per la gestione del diabete. Questo studio è un must-read per professionisti nel campo della nutrizione, della medicina e della ricerca sanitaria. Dietary fibre and whole grains in diabetes management: Systematic review and meta-analyses – PubMed (nih.gov) 🌟 Uno Studio Pionieristico Studio: “Fibra alimentare e cereali integrali nella gestione del diabete: Revisione sistematica e meta-analisi” pubblicato su PLoS Medicine. Focus: Valutazione dell’impatto delle diete ad alto contenuto di fibre sulla mortalità e il controllo glicemico in adulti con prediabete o diabete. Metodologia: Analisi approfondita di studi prospettici e trial controllati, esaminando gli effetti di un maggiore apporto di fibre senza modifiche dietetiche o stili di vita aggiuntivi. 2️⃣ Risultati e Implicazioni Cliniche Riduzione della Mortalità: Significativa diminuzione della mortalità totale con un apporto giornaliero di 35 g di fibre rispetto a 19 g. Controllo Glicemico: Miglioramenti notevoli nel controllo glicemico, evidenziati dalla riduzione dell’emoglobina glicata (HbA1c) e della glicemia a digiuno. Rischi Cardiometabolici: Riduzione dei livelli di insulina,

Continua a leggere

Nocciole e salute cardio-metabolica

Modifica articolo Visualizza statistiche Visualizza post Nocciole e Salute cardio metabolica GA_P society 53 follower 23 novembre 2023 Apri reader immersivo Titolo dello studio: Brown R, Ware L, Tey SL. Effects of Hazelnut Consumption on Cardiometabolic Risk Factors and Acceptance: A Systematic Review. Int J Environ Res Public Health. 2022 Mar 1 Abbiamo recentemente esaminato uno studio sistematico che mette in luce l’importanza delle nocciole nella nostra dieta. Questa ricerca ha esplorato in profondità gli effetti del consumo di nocciole sui rischi cardio metabolici. Riassunto: Le nocciole sono ricche di grassi monoinsaturi e contengono numerose vitamine, minerali e fitonutrienti. Tuttavia, hanno ricevuto meno attenzione rispetto ad altri tipi di frutta secca in termini di ricerca. Questa revisione sistematica ha esaminato gli effetti del consumo di nocciole sulla salute cardiometabolica, compresi lipidi e lipoproteine del sangue, apolipoproteine A1 e B100, peso corporeo, pressione sanguigna, glicemia, stato antiossidante, stress ossidativo, infiammazione e funzione endoteliale. Nocciole Scoperte chiave: – Modulazione dei Lipidi e delle Lipoproteine nel Sangue: Le nocciole hanno dimostrato un potenziale notevole nel migliorare i profili lipidici. Questo implica una riduzione dei livelli di colesterolo LDL (cattivo) e un potenziale aumento del colesterolo HDL (buono), fattori cruciali nella prevenzione delle malattie

Continua a leggere

Datteri e Controllo Glicemico: Evidenze dal Pakistan Journal of Medical Sciences e Innovazione in GA_P society

Modifica articolo Visualizza statistiche Visualizza post Datteri Datteri e Controllo Glicemico: Evidenze dal Pakistan Journal of Medical Sciences e Innovazione in GA_P society GA_P society 53 follower 13 novembre 2023 Apri reader immersivo Introduzione: I datteri, originari delle regioni desertiche del Medio Oriente, sono apprezzati per il loro sapore distintivo e il loro profilo nutrizionale. Ricchi di fibre, vitamine e minerali come potassio e magnesio, sono stati consumati per secoli in molte culture per i loro benefici terapeutici, tra cui proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Nel contesto del diabete, malattia che colpisce milioni globalmente, la gestione della glicemia è vitale. Se non controllato, il diabete può portare a complicanze come malattie cardiovascolari e danni renali. La scelta alimentare diventa quindi cruciale. Sebbene i datteri siano dolci e ricchi di zuccheri, il loro indice glicemico varia a seconda della varietà. Mentre alcuni esperti ritengono che possano essere consumati con moderazione dai diabetici, altri consigliano prudenza. Questo studio mira a chiarire gli effetti dei datteri sulla glicemia, offrendo una visione basata su ricerche scientifiche. L’obiettivo è fornire una guida informata ai pazienti diabetici e ai professionisti della salute su come i datteri possono essere integrati in una dieta equilibrata per il controllo del

Continua a leggere